8:00 - 19:00

Our Opening Hours Mon. – Fri.

339.712.9430

Call Us For Free Consultation

Facebook

youtube

a

PROTOCOLLO DI SICUREZZA
NELLO STUDIO DENTISTICO

Come indicato nel DPCM del 7 agosto 2020,

Tutti i presenti in sala dovranno indossare la mascherina (chirurgica o FFP2 senza valvola) che ognuno dovrà portare con se. Non sarà consentito l’acesso se non verrà indossata la mascherina che dovrà essere portata per tutta la durata del corso all’interno della sala. L’allestimento a banchi singoli garantirà il rispetto di un metro e oltre di distanza tra un partecipante e l’altro. Verrà rilevata la temperatura con termoscanner all’arrivo di ogni corsista e sarà messo a disposizione dei partecipanti l’igienizzante per le mani.

Protezioni

Mascherina Chirurgica

Le mascherine chirurgiche sono efficaci nel ridurre il contagio solo se utilizzate in modo corretto da tutti, ossia hanno una funzione “comunitaria”

Disinfettanti

Gel disinfettante mani

Sono una soluzione particolarmente pratica in quanto basta una quantità minima di gel distribuita uniformemente sulle mani e lasciata asciugare, per ottenere una protezione immediata contro il proliferare di germi e batteri sulla loro superficie

Termotemperatura

Termometro laser o termoscanner

I termometri scanner ad infrarossi (chiamati anche Termometri laser o Termoscanner, pistola termica ad infrarossi etc…), sono termometri che permettono una misurazione affidabile della temperatura del corpo umano in pochissimo tempo senza nemmeno che questi vengano a contatto tra di loro.

DATI IMPORTANTI:

Periodo di incubazione (paziente asintomatico): 5-14 giorni

Gli esseri umani hanno dovuto affrontare in passato numerosi virus come l’influenza (SARSCoV / Mers-CoV) che causavano gravi problemi respiratori, tuttavia il COVID-19 è un virus più impegnativo. Nè vaccini nè farmaci sono ad oggi disponibili.

Vie di trasmissione negli studi dentistici:

  • Trasmissione per via aerea a goccioline (droplets) !
  • Trasmissione attraverso il contatto diretto o indiretto
  • Trasmissione attraverso il contatto con superfici contaminate

Prevenzione & Protezione
È molto importante seguire la corretta procedura di triage e le misure preventive prima, durante e dopo il trattamento.

PROTOCOLLO DI SICUREZZA 8 STEP NELLO STUDIO DENTISTICO

01 GESTIONE DELLO STUDIO DENTISTICO

  • Le aree comuni devono essere frequentemente pulite e disinfettate, incluse maniglie, sedie e tavoli.
  • Introdurre come procedura di routine i triage preventivi per misurare e registrare la temperatura di ogni operatore e paziente.
  • Il personale autorizzato deve fare domande ai pazienti circa lo stato di salute e lo storico dei contatti o viaggi (WHO 2020a).
  • Pazienti e accompagnatori devono indossare mascherine e copriscarpe, nonchè sottoporsi alla misurazione della temperatura una volta entrati nello studio dentistico. Sono caldamente invitati a disinfettarsi le mani.
  • Se la temperatura del corpo è superiore a 37.3°C o il paziente ha accusato sintomi di difficoltà respiratoria negli ultimi 14 giorni, il paziente deve essere immediatamente messo in quarantena e gli operatori dentali devono notificare il caso al dipartimento di controllo delle infezioni.
 

02 GESTIONE DEL PAZIENTE

Un questionario deve essere utilizzato per esaminare i pazienti con potenziale infezione da COVID-19 prima che si siedano al riunito.

 

Dettagli specifici dentali e medici del paziente.

  • Sintomi di febbre o problemi respiratori negli ultimi 14 giorni.
  • Recenti contatti con persone positive al COVID-19 o con qualunque sintomo negli ultimi 14 giorni.
  • Storico di viaggi e trasferte.
  • Storico di partecipazione ad eventi negli ultimi mesi.

Misurare la temperatura corporea di tutti i pazienti usando un termometro digitale a infrarossi senza contatto frontale è altamente consigliato per lo screening.

Consigli per i pazienti:

1. Venire non accompagnati (se possibile) e rispettare l’orario dell’appuntamento, non arrivare in anticipo nè in ritardo.
2. Lasciare giacche, cappotti, borse e zaini nella sala d’attesa.
3. Indossare mascherine e copriscarpe.
4. Rispettare la distanza sociale di almento un metro all’interno della sala d’attesa.
5. Tenere i cellulari e i tablet fuori dall’area clinica.
6. Lavare le mani per almeno 30 secondi ed evitare le strette di mani con dottori ed altri operatori.

03 GESTIONE DEGLI OPERATORI

Il lavaggio delle mani è stato considerato come il più importante momento e misura per ridurre il rischio di contaminazione.

Lavaggio delle mani Lavare regolarmente le mani con acqua e sapone o un disinfettante.

  • Prima di entrare in studio
  • Prima di indossare i guanti
  • Dopo aver tolto i guanti
  • Dopo aver maneggiato strumenti non disinfettati

Non toccare il viso con le mani senza averle prima lavate.

Dispositivi Protezione Individuale (D.P.I).
Lasciare gli oggetti personali fuori dallo studio, bere un bicchiere di acqua (per essere idratati durante i trattamenti svolti con i D.P.I.), utilizzare i servizi igienici se necessario (non sarà possibile recarvisi nè togliere alcun dispositivo durante le procedure). L’utilizzo di dispositivi di protezione individuali, come mascherine, guanti, camici monouso, occhiali protettivi e schermi facciali, è altamente consigliato per proteggersi da aerosol (potenzialmente) infetto, sangue e secrezioni.

Non rimuovere la mascherina all’interno dell’area operativa = il virus può restare sospeso nell’aria in particelle <50 micron per 30 minuti.

04 RISCIACQUO PRE-TRATTAMENTO

È ben documentato che il risciacquo pre-trattamento del cavo orale con una soluzione di CHX A per 30-60 secondi riduce la carica batterica degli aerosol fino al 70%. Anche i collutori contenenti una soluzione di iodiopovidone all’1% circa si sono dimostrati efficaci.

Raccomandiamo di far gargarizzare e sciacquare i pazienti con H2O2 (1,5%) o con una soluzione di iodiopovidone (1%) per 60 secondi all’inizio di ogni trattamento. È consigliabile ripetere questa procedura, se possibile dopo 30 minuti.

05 GESTIONE DELL’AEROSOL

Strumenti necessari ed accessori, in caso di utilizzo di PIEZON® PS e AIRFLOW®:

  • Aspiratori ad alta velocità (HVS)
  • Optragate
  • potenza dell’acqua consigliata come da istruzioni per l’uso per PIEZON® PS e AIRFLOW®

Aprire la finestra per far circolare l’aria per 10 minuti tra un paziente e l’altro o lasciarla aperta.

06 DISINFEZIONE DELLE SUPERFICI

Il COVID-19 può resistere per qualche ora o fino a qualche giorno a seconda del materiale della supeficie.

  • Detergere tutti gli strumenti (riuniti, maniglie, strumenti, cordoni, etc…) con etanolo al 65-75% o un panno disinfettante di comprovata efficacia prima e dopo ogni trattamento.
  • Utilizzare un manipolo sterilizzato in autoclave per ogni paziente.

Lasciare agire la soluzione alcolica almeno un minuto prima di asciugare.

07 DISINFEZIONE DEL CONTESTO CLINICO

  • Le aree comuni e gli strumenti devono essere frequentemente puliti e disinfettati incluse maniglie, sedie e tavoli.
  • L’ascensore deve essere disinfettato regolarmente. Le persone che utilizzano l’ascensore devono utilizzare in modo corretto le mascherine ed evitare il contatto diretto con pulsanti ed altri oggetti.

 

Il COVID-19 è sensibile ai raggi ultravioletti e al calore, può essere reso inattivo dal calore con una temperatura di 56°C per 30 minuti e da solventi lipidici come etere, etanolo 65-75%, disinfettanti contenenti cloro, acido peracetico e cloroformio, esclusa la clorexidina.

08 GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI

Gli strumenti e i prodotti devono essere trattati in precedenza, lavati, sterilizzati ed adeguatamente conservati. Deve essere utilizzato un sacco di colore giallo e il doppio nodo per i rifiuti speciali.

In The Court of law

In conjunction with his vast know-how, our company leverages the robust legal expertise of working in different courts.

Direct Way of Justice

In conjunction with his vast know-how, our company leverages the robust legal expertise of working in different courts.

Corporate Lawsuits

In conjunction with his vast know-how, our company leverages the robust legal expertise of working in different courts.

Protecting Business

In conjunction with his vast know-how, our company leverages the robust legal expertise of working in different courts.

Clinical CoordinatorNYU Tutor Project in Italy”, New York University College of Dentistry

Il Dott. Roberto Conte, durante gli anni di studio ed esperienza pratica ha raggiunto un’altissimo standard professionale che lo ritrae tra le massime figure di riferimento a livello Italiano e Europeo

a

Our lawyers will also represent you in civil litigation cases such as divorce.

Translate »